decoupage - home page
English version

Roberta Marone
info@decouparts.it

Sono nata in una famiglia dove l’arte ha sempre svolto un ruolo di primaria importanza. Figlia di una pianista e del noto pittore napoletano A. De Vity, ho trascorso l’infanzia a contatto con i numerosi artisti di fama che dipingevano presso il prestigioso studio d’arte napoletano coordinato dal nonno prima, e da papà successivamente. Da questa “frequentazione” ho acquisito, quasi inconsapevolmente, i rudimenti di alcune tecniche pittoriche tradizionali, la capacità “istintiva” di gestire le differenti materiali e varie combinazioni di colori, nonché le basi applicative di metodiche moderne.

Nonostante abbia portato a termine un percorso formativo-professionale giuridico, la passione per l’arte ha lentamente preso il sopravvento.

Dopo diversi anni dedicati alla musica jazz e brasiliana, come cantante, ho scoperto questa nuova passione per il decoupage, arte decorativa particolarmente “flessibile”, in grado di offrire opportunità di espressione artistica, anche in assenza di un bagaglio tecnico-formativo pittorico tradizionale.

Una giusta combinazione di istinto, gusto, esperienza e “coraggio” possono riflettersi, con questa nuova ed affascinante tecnica, in orizzonti espressivi personali ed originali. In questa ottica ed attraverso un continuo esercizio, ho cercato di acquisire le basi tecniche proprie della metodica e di fonderle con i “frammenti” sedimentatisi nella mia “memoria” artistica nel corso dell’infanzia e dell’adolescenza. Di qui la predilezione per il découpage pittorico, tecnica “mista” che mi ha consentito di “arricchire” lavori eseguiti con metodica classica, con elementi pittorici decorativi sia tradizionali sia moderni (“spatolato”, inserzioni con diversi materiali ecc…). L’assiduità nell’ambito di questo lento e faticoso percorso mi ha consentito alcuni piccoli riconoscimenti, quali la pubblicazione di lavori, anche con illustrazione col metodo “passo a passo”, in una delle più prestigiose riviste italiane dedicate al settore. Penso che il découpage rappresenti un’opportunità unica, per chiunque lo desideri, di esprimere la propria sensibilità, laddove talento e passione possono avere più rilevanza di tecnica e formazione. D’altro canto, la domanda da porre a chiunque, come me, abbia recuperato una passione, quella per l’arte e sia riuscita ad incanalarla in un qualcosa di divertente che, comunque, resta un hobby è sempre la stessa: ma cosa abbiamo da perdere?
Buona fortuna a tutti i nuovi découpeers!
Roby









Ottimizzazione siti web

decoupage - storia
decoupage - cenni
decoupage - galleria
decoupage - pubblicazioni
decoupage - links

Novità

Il mio Blog